Antonello Rapuano

pianista - compositore - arrangiatore

biografia

Antonello Rapuano è nato a Benevento, Italia, nel 1973. Ha iniziato lo studio del pianoforte all’età di 6 anni e si è diplomato in Pianoforte, Jazz e Didattica della Musica presso il Conservatorio di Musica N. Sala di Benevento. Ha perfezionato i suoi studi presso l’UM di Roma, studiando con Stefano Sabatini, Riccardo Fassi, Massimo Fedeli, Andrea Avena e Marco Tiso. Nel 1999 è stato selezionato come Pianista-Tastierista nella Grande Orchestra Nazionale (A.M.J.). Ha suonato nei più prestigiosi teatri d’Italia, in televisione e al cinema collaborando tra gli altri con Enrico Montesano (Trash, non si butta via niente, 1997, 1998, 2004), Tonino Taiuti (Riso Frizzante, 1998), Antonio Capuano (Polvere di Napoli, 1998), Vincenzo Salemme (E fuori nevica, 1995, A ruota libera, 2000; Ho visto le stelle, 2003, L’astice al veleno, 2010), Massimo Wertmuller & Solis String Quartet (Concerto per l’Epifania su Rai1, 2002), Marco Zurzolo (Il manoscritto di Van Hecken, 1999; Roxy Bar su TMC, 1998; Festival di Napoli su Retequattro, 1998, Polvere di Napoli, 1998), Solis String Quartet (Metrò, 2000; Concerto per l’Epifania, 2003; Promenade, 2006), Hevia, Andrea Mingardi, Katia Ricciarelli, Mariella Nava (Questa sono io, 2002), Noa (Teatro Politeama a Napoli, 2003), Giovanni Francesca (Genesi, 2011), Vincenzo Saetta (Ubik, 2011), Rita Pacilio (Infedele, 2011), Mediart Promotion (Finmeccanica, Associazione Italiana Celiachia, Regione Marche, Novo Nordisk Farmaceutici, Eli Lilly Italia, Farmindustria, Leader Femminile Singolare), Preludio Music Library (Caffè HAG - Carezze, 2012). Ha suonato con alcuni tra i migliori musicisti come Claudio Fasoli, Dario Deidda, Luca Aquino, Marco Zurzolo, Pietro Condorelli, Sergio Di Natale, Iskra Menarini, Stefano Sabatini, Francesco Puglisi, Marco Siniscalco, Amedeo Ariano, Marco Sannini, Patrizio Trampetti, Vittorio Riva, Giuseppe Timbro, Vittorio Silvestri, Cristina Donadio, Cheryl Nickerson, Claudia Marss, B.B. Orkestra (con Andrea Mingardi, Serena Autieri, Amii Stewart, Jenny B., ecc.), Gino Del Prete, Marco De Tilla. Ha collaborato con Noa e il Solis String Quartet alla realizzazione degli arrangiamenti del musical Karol Wojtyla – La vera storia, basato sulla vita del pontefice polacco, con la regia di Duccio Forzano. Attualmente è impegnato nella promozione del nuovo progetto discografico The Dragon and the Carousel (Ubik Records) con il sassofonista Vincenzo Saetta.

Antonello Rapuano was born in Benevento, Itay, in 1973. He began studying piano at the age of six, then he graduated in Classical Piano, in Jazz Music and in Musical Didactics at the Academy of Music “N. Sala” in Benevento. He has specialized at the UM in Rome, studying with Stefano Sabatini, Riccardo Fassi, Massimo Fedeli, Andrea Avena e Marco Tiso. In 1999 he was selected as Pianist-Keyboardist for the Great National Orchestra (A.M.J.). He has played in some of the most prestigious theatres in Italy, on tv and for movie soundtracks working with, among others, Enrico Montesano (Trash, non si butta via niente, 1997, 1998, 2004), Tonino Taiuti (Riso Frizzante, 1998), Antonio Capuano (Polvere di Napoli, 1998), Vincenzo Salemme (E fuori nevica, 1995, A ruota libera, 2000; Ho visto le stelle, 2003, L’astice al veleno, 2010), Massimo Wertmuller & Solis String Quartet (Concerto per l’Epifania on Rai1, 2002), Marco Zurzolo (Il manoscritto di Van Hecken, 1999; Roxy Bar on TMC, 1998; Festival di Napoli on Retequattro, 1998, Polvere di Napoli, 1998), Solis String Quartet (Metrò, 2000; Concerto per l’Epifania, 2003; Promenade, 2006), Hevia, Andrea Mingardi, Katia Ricciarelli, Mariella Nava (Questa sono io, 2002), Noa (Teatro Politeama in Naples, 2003), Giovanni Francesca (Genesi, 2011), Vincenzo Saetta (Ubik, 2011), Rita Pacilio (Infedele, 2011), Mediart Promotion (Finmeccanica, Associazione Italiana Celiachia, Regione Marche, Novo Nordisk Farmaceutici, Eli Lilly Italia, Farmindustria, Leader Femminile Singolare), Preludio Music Library (Caffè HAG - Carezze, 2012). He has played with some of the most importat musicians as Claudio Fasoli, Dario Deidda, Luca Aquino, Marco Zurzolo, Pietro Condorelli, Sergio Di Natale, Iskra Menarini, Stefano Sabatini, Francesco Puglisi, Marco Siniscalco, Amedeo Ariano, Marco Sannini, Patrizio Trampetti, Vittorio Riva, Giuseppe Timbro, Vittorio Silvestri, Cristina Donadio, Cheryl Nickerson, Claudia Marss, B.B. Orkestra (with Andrea Mingardi, Serena Autieri, Amii Stewart, Jenny B., etc.), Gino Del Prete, Marco De Tilla. He has worked with Noa and the Solis String Quartet on the making of the arrangements of the opera musical Karol Wojtyla – The True Story, based on the life of the Polish Pope, directed by Duccio Forzano. He is currently involved in the promotion of the new album project The Dragon and the Carousel (Ubik Records) with the saxophonist Vincenzo Saetta.

Tre cose sono necessarie per un buon pianista: la testa, il cuore e le dita.

W.A. Mozart - compositore

Photos

photo

Videos

Works

 

 

The Dragon and the Carousel

The Dragon and the Carousel

Rapuano & Saetta 4et - Ubik Records 2013

 

 

Vincenzo Saetta

Vincenzo Saetta

Ubik - Cinik 2012

 

 

Genesi

Genesi

Giovanni Francesca - Auand 2001

 

 

Metrò

Metrò

Solis String Quartet - BMG Ricordi 2001

 

 

Promenade

Promenade

Solis String Quartet - Edel 2006

 

 

Polvere di Napoli

Polvere di Napoli

Marco Zurzolo - Polosud 1998

 

 

A ruota libera

A ruota libera

Vincenzo Salemme 2000

 

 

Ho visto le stelle

Ho visto le stelle

Vincenzo Salemme 2003

 

 

Questa sono io

Questa sono io

Mariella Nava - B&G Entertainment 2002

 

 

The strange work of Mr. Tod Browning

The strange work of Mr. Tod Browning

Gaetano Panella - Bluegrey Lab 2003

 

 

Infedele

Infedele

Rita Pacilio - Splasc(H) Records 2010

 

News

Jazzit Awards 2014 – 100 Greatest Jazz Album

Preview

Antonello Rapuano & Vincenzo Saetta 4et – The Dragon And The Carousel (Ubik Records) è stato incluso dalla redazione giornalistica di Jazzit tra i migliori 100 dischi dell’anno. Antonello Rapuano & Vincenzo Saetta 4et – The Dragon And The Carousel (Ubik Records) is included in the category “The Best 100 Records Of The Year”.

read more

Recensione – Jazz Convention

  Antonello Rapuano/Vincenzo Saetta 4et – The Dragon and the Carousel Scritto da Flavio Caprera Giovedì 10 Luglio 2014 00:00   È un disco in doppio, non tennistico ma jazzistico, l’interessante The Dragon And The Carousel. La coppia Rapuano/Saetta, rispettivamente pianista e sassofonista, ha realizzato un lavoro che si discosta dai canoni jazz tradizionali per […]

read more

Recensione – Rockerilla

ANTONELLO RAPUANO – VINCENZO SAETTA 4ET The Dragon and the Carousel Ubik Non solo jazz nel bel ritorno di Vincenzo Saetta, sassofonista che singolarmente alterna il soprano al contralto, alla gudia di un quartetto cointestato al pianista Antonello Rapuano e completato da Marco De Tilla al contrabbasso e Luigi Del Prete alla batteria. L’allegro funk-rock […]

read more

BLUES IN VILLA 6 luglio 2014 Brugnera (PN)

BLUES IN VILLA | Blues & Jazz Festival Parco di Villa Varda | Brugnera (PN) 6 luglio 2014 ore 21:15 ingresso € 10,00 JAZZIT DAY ANTONELLO RAPUANO | VINCENZO SAETTA 4tet ENRICO MERLIN  UN-Covered Music Project TRIAD VIBRATION http://www.youtube.com/watch?v=b-bM0rZ0h-0

read more

contact

Chiedimi informazioni o lascia un tuo contatto per essere sempre aggiornato sulle mie novità